Seleziona una pagina

Analisi del colore personale

Lo sapevate che in natura esistono più di novanta milioni di sfumature di colore?  E secondo voi è sufficiente affidarsi ad un qualunque test di armocromia per riuscire a capire quale colore ci sta meglio? Quale è la nostra stagione? Ma davvero certa gente pensa che noi donne siamo così sciocche da credere in tutte queste parole vuote? L’unica cosa che serve davvero quando si è titubanti sulla propria immagine è affidarsi ad una vera consulente d’immagine. Anche per svolgere in modo appropriato l’analisi del colore personale.

Spesso ci si ostina ad indossare determinati colori per abitudine, o perché vanno di moda anche se poi l’effetto su di noi è deprimente. E’ indubbio che i colori che indossiamo hanno il potere di amplificare o mortificare la nostra bellezza naturale. Tuttavia non esistono colori giusti o sbagliati perché quello che conta è indossare ciò che accende la nostra luce interiore. Ripeto:

  • Non ci sono colori giusti o sbagliati
  • Non ci sono abbigliamenti giusti o sbagliati

Se ti piace un colore, mettilo comunque. Con l’aiuto di una vera consulente d’immagine capirai come compensare l’eventuale effetto negativo ribaltando a tuo favore lo svantaggio cromatico. E tu non ti sarai negata nulla.

Capire chi sei è la cosa più importante

Prima di parlare di analisi del colore personale o di effettuare il draping o i tools coi cartoncini io reputo che la cosa migliore è quella di capire chi sei davvero. Avere il coraggio di venire allo scoperto e non sottostare alle convenienze o a ciò che dice la moda. Nemmeno i giudizi degli altri devono avere peso, perché nel tuo corpo ci sei tu, ci vivi tu.

E solo tu puoi sapere chi sei davvero. Così non esiste uno stile giusto o sbagliato, perché ognuno di noi ha il proprio. Esattamente come la personalità. Io penso che ognuna di noi possa indossare ciò che vuole senza sentirsi limitata da nulla. Magari all’inizio è un po’ difficile, specie se nessuno ti ha insegnato come fare. Anche con l’analisi del colore personale. Allora se non ti senti sicura è meglio farti aiutare da un consulente d’immagine e affidarti alla sua conoscenza.

Per una vera analisi dei colori personali

E’ completamente sbagliata l’idea che la maggior parte della gente si è fatta che l’analisi del colore è costituisca l’intera attività del consulente d’immagine. Sono da sempre contraria alle imposizioni da qualunque parte provengano. Non sopporto di dover massificare e catalogare le persone in modo preconfezionato. Soprattutto quando si tratta di qualcosa di così personale come l’aspetto esteriore.

Credo fermamente che lo stile e i colori da utilizzare nell’abbigliamento e negli accessori debbano venire dall’interno di ciascuno di noi. Il mio lavoro di consulente di immagine è proprio quello di iniziare le persone a quel cammino personale che dovranno compiere in piena autonomia. Mostrandole, all’inizio. Incoraggiandole. Facendole capire come sperimentare, come poter essere belle senza fare rinunce. Aiutando le donne come me a tirare fuori sempre la loro luce interiore. E a farle rendere conto che solo valorizzandosi ai loro stessi occhi potranno essere viste dal mondo intero per la loro vera bellezza.